UNA NUOVA MUMMIA TROVATA IN PERÙ SEMBRA ESSERE DI ORIGINE ALIENA!!

Una nuova misteriosa mummia è stata appena trovata nella regione di Nazca (Perù). I produttori di documentari del sito gaia.com e ricercatori provenienti da vari paesi sono arrivati per indagare sulla scoperta di un corpo mummificato al fine di determinare se si tratta di un essere appartenente ad una razza umana, o no. Le università…

Annunci

IMPARATE A PARLARE POCO. IL DNA SENTE TUTTO!

Le chiacchiere ci fanno perdere molta energia, soprattutto se si tratta di chiacchiere accompagnate dalle emozioni. Quando nella tua vita sta succedendo qualcosa, prova una pratica: non dirlo a nessuno, anche se dovessi sentire un forte prurito per la voglia di raccontarlo. Quando succede qualcosa, conservalo in te, allora conserverai la tua forza e il…

Uno strano paese

L’Italia è davvero uno strano Paese: ogni anno spedisce a Londra migliaia giovani laureati per fare i lavapiatti e mantiene i clandestini a vivere in albergo. E’ un Paese che lascia i propri concittadini colpiti dalla tragedia del terremoto a dormire nei container, ma ospita i profughi in centri di accoglienza come quello di Villa…

Analista esperto: La Cina e la Russia non cederanno di fronte all’Ordine Mondiale imposto da Washington

Qualsiasi nazione che cerchi di sottrarsi all’Ordine Mondiale imposto da Washington sta di fatto sfidando l’egemonia statunitense, stima Dennis Etler, un professore di antropologia dell’Università Cabrillo della California, nel corso di un intervista rialsciata alla Press TV. Il segretario alla Difesa statunitense James Mattis, ha allertato sul fatto che la Russia e la Cina stanno…

Wall Street Journal: ‘Israele paga 5.000 dollari al mese ai “ribelli” in Siria’

Il regime israeliano ha fornito aiuti ‘segreti’ ai cosiddetti ‘ribelli’ vicino alle alture siriane del Golan per molti anni, secondo il quotidiano statunitense ‘The Wall Street Journal. Il quotidiano statunitense ‘The Wall Street Journal’, in un articolo pubblicato ieri, ha rivelato che Israele ha offerto ai gruppi “ribelli” che combattono contro Damasco forniture mediche, cibo…