I complottisti avevano ragione: secondo l’Economista i mercati sono truccati

  Nonostante la pretesa liberista dell’efficienza e autoregolamentazione dei mercati, tre recenti studi dimostrano che i mercati di norma sono truccati: favoriscono una ristretta élite che approfitta della possibilità di accedere a informazioni nascoste al pubblico a discapito di tutti gli altri. Se aggiungiamo che le ultime crisi globali hanno avuto origine proprio dagli squilibri dei…

Petrolio in Yuan: La Cina è pronta a rivoluzionare il mercato petrolifero

Dunque avremo, al posto o, per meglio dire, in competizione con i petrodollari, i “petroyuan”. E potrebbe essere un risoluto cambio di marcia strategico, in grado di modificare tutti i parametri dei mercati, tanto quelli petroliferi quanto quelli finanziari. Il condizionale è d’obbligo perché è ancora da vedere se gl’investitori internazionali si precipiteranno, o meno, su questi…

LA REPUBBLICA CECA SI SGANCIA DALL’EURO! ORA A BRUXELLES TEMONO LA CZEXIT

cambiare-soldi-a-praga-consigli-dritte-e-indirizzi-dei-migliori-uffici-cambio-696×424 Pochi giorni fa la Repubblica Ceca ha deciso di sganciare la propria moneta nazionale dall’euro, abbandonando il cambio fisso di 27 corone ceche per euro, in vigore da tre anni, e di far fluttuare liberamente il cambio sui mercati finanziari. E lo ha fatto dicendo addio al peg, cioè al tasso di cambio “ancorato” che impediva la libera fluttuazione. Per…

QUANDO ERAVAMO RICCHI, CON LA LIRA E L’INFLAZIONE A MILLE

«Negli anni Ottanta, gli anni in cui l’Italia navigava nell’oro, quando eravamo il quarto paese più ricco del mondo, il tasso d’inflazione si aggirava mediamente attorno al 15% e raggiungeva picchi di oltre il 21%». Le famiglie spendevano e il risparmio medio dei nuclei familiare durante il periodo d’inflazione più alta superava il 25%: «Eravamo il…