Ed intanto Trump raccoglie il fatidico 3. seggio di vantaggio al Senato USA, che cambierà il mondo (e nel mentre Repubblica.it continua con la sua propaganda contro-informativa…)

Dunque, sarà rapidissimo: come previsto Donald J. Trump raccoglie il suo 53. seggio al Senato USA. Ossia una maggioranza espansa rispetto ai 51 seggi precedenti. Per un sottile meccanismo di regole e alleanze interne (che vi evito) tale terzo seggio metterà al riparo Trump dagli agguati di soggetti contrari alla sua policy. Ovvero, sarà ancora di più un rullo compressore rispetto al deep state, anche grazie a Whitaker al DoJ come Attorney General e C. Wray a capo dell’FBI. Meglio detta, le incriminazioni partiranno a raffica, a partire da lunedì prossimo (forse addirittura da questo week end, …).

In tale contesto la guerra di Washington alla EU franco-tedesca non solo è destinata a continuare ma addirittura diventerà radicale, magari non ve ne siete accorti ma nelle ultime settimane la sfida di Trump alla Cina è stata messa da parte, prima tocca a Berlino e Parigi, i nuovi avversari americani (essendo per di più anche traditori, visto che sono membri NATO, ma sena pagare i contributo richiesti dagli USA, ndr).

Calma e gesso, tenete da conto la candela che la processione è lunga.

Un ultimo appunto, telegrafico. La fattualità del terzo fatidico seggio al Senato di Trump è stata descritta dal quotidiano (parlo di Repubblica.it) della famiglia di Carlo Debenedetti, tessera n.1 del PD, amicissimo di Renzi con cui sembra si scambiassero addirittura consigli su come speculare con successo in borsa (…); la conseguenza – secondo Repubblica.it – sta nell’elezione di una super conservatrice in Mississipi, la senatrice Cindy Hyde-Smith. Peccato che, andando a ben guardare, Repubblica si scordi di dire che la stessa senatrice è stata per ben 10 anni Senatrice Democratica in Mississipi, ossia collega di Obama ed Hillary Clinton. Solo dal 2010 è passata ai repubblicani.

Or dunque, affermare che Cindy Hyde-Smith sia super conservatrice è di difficile lettura, a meno di tacciare i Dem di conservatorismo recondito per i 10 in cui hanno accolto la Hyde-Smith tra i loro ranghi, che dite? O forse Obama ed Hillary erano grandi conservatori sotto mentite spoglie? [certo, a guardare le loro policies verrebbe anche da pensarlo…]

Purtroppo – ormai – la fattualità delle notizie, essendo contraria agli interessi di coloro che i media detengono, è diventata assai scomoda. O sbaglio?

MD

Fonte: scenarieconomici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...