Esorcismo energetico e forze oscure

di Francesco Ferzini

Gli attacchi da parte di Energie invasive ed intrusive sono sempre più comuni. Alcuni stimano che, negli Stati Uniti d’America, questo fenomeno riguardi più del 70% della popolazione e che costituisca la causa principale di malanni di tipo energetico.

I sintomi più comuni possono essere: mancanza di energia, cambiamento nel comportamento, disturbi della memoria, tendenza alle dipendenze, problemi nelle relazioni inter-personali e anche in quelle intra-personali (sentire voci); inoltre possono sussistere anche dei disturbi fisici. L’entità della problematica dipende dal grado di aggressione e da che tipo di energia si tratta.

Queste energie non fisiche si “appiccicano” all’aura. I nostri corpi sottili sono pensati per difenderci, però, momenti di stress, traumi, la morte di un parente o di un amico, altre situazioni traumatiche, oppure non avere la dovuta cura di se stessi, abbassano le nostre difese ed aprono dei veri e propri varchi nella nostra aura.

Nella mia esperienza, in molti casi questi attaccamenti sono costituiti da anime oppure frammenti di anima che non sono andate oltre al momento del trapasso. Queste energie sono relativamente innocue ma, essendo appiccicate alla nostra aura, si nutrono della nostra energia vitale e, come conseguenza, contribuiscono alla nascita dei sintomi citati sopra.

Per quanto riguarda queste energie “allegate” è solitamente (con le adeguate tecniche) sufficiente aiutarle a ritornare verso la Luce con l’aiuto delle Guide. L’allontanamento di queste energie ed il ripristino energetico della persona, portano ad un notevole miglioramento della sintomatologia presente e, nondimeno, ad un ritrovato ben-Essere.

Vi sono però anche altre Energie…

Le Forze Oscure

Questo argomento è alquanto controverso e molti operatori del settore tendono a sottovalutarne la reale entità o, potremmo dire, il problema. Ora, è importante non lasciarsi ingannare dalle fuorvianti pellicole cinematografiche e dal dualismo terrestre, facendo delle semplicistiche distinzioni fra bene e male. La distinzione è tra Luce e Oscurità che, però, non deve essere vista in un’ottica prettamente antitetica, come siamo abituati a fare.

Come esiste la Luce, esiste anche l’Ombra. Per i ricercatori e studiosi della “Kabbalah” o per gli sciamani questo non è mistero. Potremmo dire che si tratta di una vera e propria battaglia energetica di potere e conquista, che esiste dall’inizio dei Tempi sulla Terra. La vibrazione della Terra sta cambiando rapidamente e, come possiamo vedere con i nostri occhi, quel che accade nel mondo è la conferma della massiccia presenza delle Forze Oscure. Sono fra Noi.

Che cosa sono queste Forze Oscure?

Sono Energia senza Luce. Sono forme ed entità oscure che ripudiano la Luce. Queste entità hanno una coscienza ed un’intelligenza. Lo sciamano ed esorcista statunitense Peter Michael, afferma che queste entità si fanno strada fra i varchi e buchi della nostra aura, nella nostra sfera energetica, influendo pesantemente sulle nostre emozioni, sui nostri pensieri e livelli energetici.

Come dei veri e propri virus-demoni, attaccano le anime e cercano di prenderne possesso, veicolando le persone in modo prettamente mal-sano. Tendenzialmente, il loro scopo è causare il maggior danno possibile, prendendo possesso dei corpi, imprigionando le Anime e nutrendosi di sentimenti quali la paura e il dolore emotivo.

Basse difese energetiche sono per loro chiaramente invitanti e, un vero e proprio invito è ancor più succulento. Come afferma Peter Michael, molto dipende anche dalle frequentazioni che si hanno. Nel caso in cui non si è vulnerabili ma si frequenta un partner veicolato da queste entità, lo scambio energetico che accade nei momenti intimi, è equivalente all’aprire la porta della propria casa ed invitare queste forme ombrose.

Vi sono diverse modalità in tal senso. Frammentazione animica o lacerazioni energetiche causate da ferite emotive, diventano terreno fertile per questi esseri. In altre parole, ogni sofferenza causa una perdita energetica e una vera e propria perdita di pezzi dell’Anima.

Le Forze Oscure agiscono nel mondo sottile e sono molto bene organizzate. Lo possiamo vedere dappertutto attorno a noi. Nervosismo, tensione, paure (alimentate dai mass media), timori, crisi, guerre, separazione, malumore, emozioni di livello vibrazionale molto basso, collera, scatti di ira, rabbia… sono tutti piatti prelibati per queste entità.

Ne soffrono chiaramente la nostra sfera emotiva, il nostro modo di pensare, la nostra forma fisica ed energetica, e il nostro ben-Essere, in generale. Queste Forze sono molto impegnate sulla Terra. La cosa più preoccupante è che in molti casi vi sono dei veri e propri accordi con certi esseri umani. Coloro che hanno degli accordi con queste entità, si sono lasciati ingannare dalla sete di potere e di denaro. Hanno venduto la loro Anima e sono dunque, letteralmente, veicolate da “altro”. Perciò, talvolta, non è scorretto utilizzare il termine “disumano” per definire il comportamento di certi individui.

Il loro scopo è quello di impedire che si porti nuova Luce sulla Terra, anzi… è uno scopo di Dominio Globale in perfetto accordo con molti (in realtà pochi, ma al potere!) umani, ignari di quali siano i reali scopi di queste subdole entità malevole. Le Anime che portano più Luce non sono immuni da questo attacco su larga scala, anzi, sono prese di mira insistentemente. Queste entità oscure cercano in ogni modo di insinuarsi nei pensieri e nella mente per avere la meglio. Il motto strategico “Divide et Impera” è il loro grido di battaglia.

Come difendersi dalle Forze Oscure?

In questo caso, le regole basilari di Difesa dalle Energie invasive ed intrusive sono di aiuto ma non necessariamente sufficienti. L’attacco animico può risalire a diverse vite precedenti e perdurare sino alla vita attuale. È dunque necessario quel che possiamo definire una sorta di “Esorcismo Energetico” per riuscire a debellare il fastidioso intruso.

Certamente, non vi sono solo le Forze Oscure in gioco, ma vi sono anche le Forze della Luce, che però non possono far granché se noi stessi ci lasciamo andare e ci sintonizziamo sulle più basse frequenze vibrazionali.

Se, nel nostro cammino animico evolutivo, siamo inciampati ed abbiamo commesso errori, è probabile che queste Forze ne abbiano approfittato immediatamente. È dunque necessario andare a riprendere l’energia che abbiamo disperso e re-integrarla in noi. Viepiù, è imperativo e fondamentale ascoltarsi e prendersi molta cura dei propri pensieri, o meglio, della qualità dei propri pensieri. In tal caso, la comunicazione è più che importante. Per comunicazione, intendo sia la comunicazione inter-personale che quella intra-personale.

La soluzione ottimale è quella di riuscire a vivere una Vita in Armonia ed Equilibrio. Una Vita felice col sorriso dipinto sul volto. Vivere il presente con uno sguardo al futuro e lasciar andare la zavorra di un passato che esiste solo a livello concettuale.

So che taluni diranno che ciò non è possibile, oppure frasi tipo “roba da film”. Su ciò non dobbiamo essere d’accordo. È necessario fare delle scelte e cercare di fare del proprio meglio per prendersi cura di Se stessi e diventare Respons-Abili! Se nella propria Vita non vi è Armonia ed Equilibrio, bisogna analizzare le cause e rimediare nel modo più appropriato.

Amare Se stessi ed Essere Se stessi, è il passo principale e prioritario per poter condurre una Vita armoniosa nella socialità, con gli altri.

Articolo di Francesco Ferzini

Fonte: http://francescoferzini.typepad.com

Rivisto da www.fisicaquantistica.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...