RITIRATA FRANCESE SULL’ACQUISIZIONE DEL MARE!! Quando una mobilitazione raggiunge i risultati.

Cari amici,

non è vero che le mobilitazioni non servono a nulla. Ecco il comunicato ufficiale con cui la Repubblica Francese annuncia che le consultazioni in atto che termineranno il 25/3, riguardano e non possono riguardare i confini marittimi.

Ed ecco la parte in cui si conferma che questa consultazione per l’approvazione dei regolamenti di applicazione delle direttive europee non riguardano i confini marittimi con l’Italia.

Un colpo di mano andato a male ? Un errore veniale? Non si sa, sicuramente non ci  potranno essere modifiche territoriali senza l’approvazione del Parlamento. Adesso sarebbe giusto che chi ha predisposto e firmato questo trattato (Primi Ministri Prodi e Renzi, Ministro degli Esteri Gentiloni) vada a rispondere del proprio operato di fronte alla autorità non solo politiche, ma amministrative e penali.

A postare il documento è stato Claudio Borghi, con Pili sempre attivo sulla materia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...