Il potere della vera forza nelle emozioni – La chiave per un pianeta illuminato

The Power of True Strength in Emotiondi Justin Deschamps,

Il potere della vera forza nelle emozioni: le chiavi di un pianeta illuminato

La forza non è la soppressione di emozioni potenti e intense, il nascondere le lacrime o il mascherare i sentimenti.

La forza è la libera espressione di queste cose, portando ciò che è bloccato dentro il tuo essere alla superficie perché tutti possano vederlo; soprattutto te stesso

Ciò richiede vero coraggio e forza, in particolare in un mondo in cui la forza del falso governa il giorno.

Una cultura che cerca di svergognare le persone dall’esprimere liberamente la loro natura emotiva interiore – le loro lacrime di gioia, le loro grida di tristezza, le loro eruzioni di estasi spontanea – non è veramente forte ma debole al suo centro; facilmente corrotta dai tiranni, che sono anche codardi rispetto alla verità del loro essere.

Una società che non può generare e supportare l’individuo che vuole esplorare e conoscere le oneste emozioni della vita non può essere più prospera di un musicista che non può cantare dal proprio cuore, o un artista che sorvola l’immaginazione a favore dell’estetica socialmente accettabile.

Quando un uomo, o una donna, nel momento del rilascio emotivo vulcanico, cadono nelle profondità del loro essere, subiscono una liberazione energetica della loro anima che, indubbiamente, produrrà una potente guarigione della loro mente.

Una mente che non conosce i piaceri di una liberazione emotiva vera e incrollabile è ingabbiata in una prigione di insicurezza e inibizione, paralizzata dai vincoli della paura e della codardia.

Una simile mente di stasi emotiva festeggia e distorce la sua logica, diventando una cosa mostruosa col passare del tempo – un’ombra che consuma gradualmente la luce dell’anima.

Non criticare gli altri per le loro oneste emozioni, nutrirli e abbracciarli, nutrendo allo stesso tempo la mente che ha dato loro vita.

L’energia in movimento (emozione) è come una corrente elettrica.

Se il condensatore con cui sono immagazzinate le emozioni non riesce a trovare uno sfogo, allora come può la mente che ospita questa energia trovare conforto?

Come può una mente senza espressione libera essere chiara e focalizzata, veramente logica e precisa, se è distorta dalle emozioni che si putrefanno come un movimento intestinale che non può essere rilasciato?

Solo quando possiamo liberare ciò che è stato soppresso, la profondità del nostro essere può conoscere la sublimità della chiarezza, dove la fioritura dell’anima può finalmente mettere radici in un terreno fertile.

La sfida è essere emotivamente autentici nei confronti di se stessi pur rispettando i diritti degli altri, così anche loro possono esprimersi liberamente.

Permettere a uno di esprimere le proprie emozioni, per se stessi, non è la stessa cosa che lasciare che l’abuso dilaghi su un altro.

La libertà emotiva è un’arte interiore di sentimento resa evidente nel comportamento, da non confondere con azioni dannose inflitte da menti immorali e non comandate.

Il danno, sia attraverso la libertà emotiva, sia con il freddo calcolo, incontrerà sempre la giustizia cosmica; il perdono genera guarigione, mentre la responsabilità della legge protegge gli innocenti.

Una cultura che alimenta la libertà di espressione emotiva, mentre crea anche uno spazio per queste versioni a volte violente che si verificano in sicurezza, è sulla via dell’illuminazione globale.

E gli esseri coltivati ​​in questa cultura emotivamente liberatoria diventeranno gli architetti del dispiegarsi della loro anima, dando vita a una civiltà in continua espansione fondata sulla verità, la bellezza e la bontà.

 

Nota dell’autore: Nel mio personale processo di risveglio, contemplazione della realtà e filosofare sull’universo, ricevo spesso “download” sotto forma di poesie, preghiere e messaggi ispiratori. Spesso li tengo per me stesso, perché di solito sono piuttosto personali. Ma anche perché, a causa della loro natura non specifica, possono essere male interpretati. Tuttavia, sento che è giunto il momento per me di iniziare a condividere queste cose con il mondo quando lo sento. Come sempre il tuo feedback è apprezzato, insieme a qualsiasi altro approfondimento o commento che ti interessa offrire.

Fonte: stillnessinthestorm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...