La mummia “aliena” a tre dita scoperta in Perù non è una bufala!

Perché la scoperta della mummia a tre dita rinvenuta a Nazca, in Perù, dal ricercatore UFO Jaime Massaun è stata derisa e considerta un falso? I test del DNA dimostrano ora che il corpo della mummia è reale e si è scoperto che ce ne possano essere molte di più. Il dibattito sull’opportunità o meno di un umano deforme, di una nuova specie umana o di un alieno infuria, così come l’indagine.

Tratto da: hackthematrix
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...