Il presidente del Judicial Watch Tom Fitton dice che Clinton può ora essere incarcerata per corruzione

 

judicial-watch-we-have-enough-evidence-arrest-hillary-clinton-28118

Il Judicial Watch dice che ci sono prove sufficienti per imprigionare Hillary Clinton
Il presidente del Judicial Watch ha rilasciato una dichiarazione che conferma che ora sono state raccolte abbastanza prove per arrestare e imprigionare Hillary Clinton per corruzione.

Il capo del gruppo di controllo politico americano, Tom Fitton, ha confermato che la quantità di informazioni sull’attività criminale di Clinton che è stata ottenuta, è così schiacciante che basta per “metterla dietro le sbarre per decenni”.

Secondo Fitton, le prove contro le maltrattate informazioni classificate di Hillary Clinton sono schiaccianti e dovrebbero portarla ad un arresto imminente.

In una video dichiarazione, Fitton ha parlato dei file classificati di Clinton trovati sul portatile di Anthony Weiner.

 

La moglie di Weiner e l’aiutante di Clinton Huma Abedin hanno violato i protocolli di sicurezza nazionale trasmettendo i dati top secret e le password sui suoi account di posta elettronica di Yahoo.

judicial-watch-we-have-enough-evidence-arrest-hillary-clinton-228118

Tom FITTON dice che ora ci sono prove sufficienti per arrestare il Clinton in © Twitter

Secondo GP, ci sono 2.800 e-mail governative sul portatile di Weiner che il Dipartimento di Stato sta rilasciando lentamente al pubblico.

Altre email trovate sul portatile di Weiner verranno rilasciate venerdì.

Fitton dice che il Dipartimento di Giustizia ha bisogno di avviare una seria indagine e perseguire Hillary e Huma.

Tom Fitton si è riferito alle indagini di Comey su Hillary Clinton come una “farza”.

“Hai uno scandalo in Russia, hai uno scandalo in Bahrain, hai uno scandalo in Cina, uno scandalo in Nigeria … devi ancora avere uno scandalo a Bengasi!” Ha detto Fitton.

Fitton ha detto: “Sappiamo da tempo che l’inchiesta su Clinton era falsa e corrotta. I messaggi di testo sono un’ulteriore prova. L’inchiesta sulle e-mail della Clinton dovrebbe essere riaperta. Ci sono prove più che sufficienti, specialmente sull’abuso di informazioni classificate, per arrestare la signora Clinton adesso. ”

Joe diGenova ha rivelato dettagli di una “trama spudorata” dall’Amministrazione Obama per scagionare Hillary Clinton
Un ex procuratore federale ha recentemente rivelato dettagli di un “complotto sfrontato” da parte dell’amministrazione Obama “per scagionare Hillary Clinton” e immischiare il presidente Donald Trump in “una falsa cospirazione russa”, secondo una dichiarazione bomba.

Joe Di Genova, un ex procuratore federale, ha collegato i punti all’ex dipartimento di giustizia dell’amministrazione Obama e ai funzionari dell’FBI per denunciare casi in cui hanno “violato la legge, forse commesso crimini” per politicizzare la sorveglianza e le forze dell’ordine contro gli oppositori politici.

Di Genova ha detto in una dichiarazione che l’ex direttore dell’FBI James Comey ha condotto una finta indagine criminale sull’ex Segretario di Stato Hillary Clinton.

Secondo Di Genova, “non hanno rispettato alcuna delle regole fondamentali, le hanno concesso ogni strippo alle regole, hanno immunizzato tutti i tipi di persone, permesso la distruzione delle prove, agito senza gran giurì, senza citazioni, senza mandati di perquisizione”.

“Non è stata un’indagine, è stata una farsa.”

Fonte: theneonettle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...