Ora l’intelligenza artificiale è in grado di leggere il pensiero dell’uomo

L’ intelligenza artificiale continua ad evolversi sempre di più e a quanto pare ora riesce a leggere il pensiero dell’uomo.

Un team di scienziati giapponesi ha creato un sistema che legge le onde cerebrali umane ed è  in grado di ricreare immagini di ciò che una persona sta guardando o ricordando, siano queste di un oggetto, un animale, ma anche simboli astratti o lettere dell’alfabeto. Il lavoro dell’ equipe dell’Università di Kyoto è stato pubblicato sulla piattaforma scientifica BioRxiv. Anche se le immagini che sono riprodotte appaiono un pò sbiadite sono comunque molto rassomiglianti con le”originali”. Sono molti i vantaggi che offre questa tecnologia, come l’applicazione  per la comunicazione tra persone disabili ma c’è anche la possibilità della cancellazione totale della privacy.

Questa IA o rete neurale, è stata istruita per riconoscere e ad associare immagini della natura, come ad esempio un gufo, osservando la reazione dei volontari pensavano a questo. Poi la IA è stata in grado di riprodurre simboli astratti, di vario genere, fatti osservare ai volontari.

Pensate a questa tecnologia, dal pensiero della gente, la IA è riuscita a creare immagini, numeri e lettere. Questa scoperta sembra arrivare da un film di fantascienza. Ricordando il famigerato comuter HAL9000 quando leggeva il labbiale dell’astronauta David Bowman

A cura di Hackthematrix

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...