Qualcosa si sta rompendo, una nuova vita emergerà.

di Valeria Pisano
Per nascere è necessario spezzare qualcosa: si rompono le acque ed il bambino esce dal ventre che lo protegge, si crepa l’uovo per la nascita del pulcino, si spacca il seme per far fuoriuscire il germoglio che rompe la coltre di terra e si protende verso l’alto, per la nascita di una nuova pianta.
Ovunque, intorno a noi, qualcosa si sta spezzando; si rompono le nazioni, si spaccano le corazze che proteggono la vulnerabilità delle persone, le maschere vanno in pezzi, intere Vite vengono piegate e messe in ginocchio, le famiglie si disintegrano.
In questo fenomeno planetario di rottura e spaccatura non è facile riuscire a vedere la nascita del Nuovo, che trae la sua origine da un lungo e profondo lavoro interiore, iniziato sui piani sottili, e poi esploso nella materia. Tutto quello che covava da decenni sta venendo alla luce, rompendo schemi su schemi, spezzando quello che era consolidato e riducendolo in briciole.
La sicurezza e la certezza non si basano più sulla maschera che rimane inalterata, sulla corazza che protegge, sul guscio che non permette la schiusa, sull’impossibilità di cambiare perché “non si fa”, “non è possibile”, “non esiste”.
C’è una rinascita universale che sta attraversando il pianeta e rompe quello che è trattenuto, per permettergli di uscire.
Se c’è un germe di Vita Nuova, ha ora occasione di manifestarsi. Se c’è un’Essenza già morta, questa rinuncerà alla Vita e se ne andrà.
La trasformazione di questa Epoca è potente ed inarrestabile.
~ Valeria Pisano ~
Tratto da: thedayafter2012
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...