16 domande senza risposta di cui i media mainstream non vogliono parlare sulla sparatoria di Las Vegas

comedonchisciotte-controinformazione-alternativa-las-vegas-strage-660x330DI  MICHAEL SNYDER

theeconomiccollapseblog.com

Al pubblico non sta venendo detta la verità su quanto veramente successo a Las Vegas. Le provo dicono che ci fossero più tiratori e che l’intera operazione fosse stata ben pianificata precedentemente. Secondo i mainstream media, tuttavia, un 64enne ragioniere con un fisico flaccido, senza alcun addestramento militare e non pratico di armi è stato in grado di fare tutto da solo. Ci viene detto che Paddock è un “lupo solitario”, senza legami con  gruppi terroristici. Dato che ora è morto nessuno potrà mai interrogarlo. Il popolo americano merita però delle risposte su quanto realmente avvenuto, per cui bisogna continuare ad indagare.

Di seguito vengono riportate 16 domande senza risposta di cui i media mainstream non vogliono parlare…

#1 Sono filtrate alcune foto della camera d’albergo di Stephen Paddock, ed una di esse sembra mostrare una lettera da suicidae. Perché non è stato detto al pubblico cosa c’è in quella lettera?

#2 C’erano altri tiratori? Un tassista ha filmato una scena in cui un’arma automatica sparava da una finestra di un piano basso.Un video da un’altra angolazione, ed anche un breve filmato catturato da Dan Bilzerian , sembrano confermare che i colpi d’arma da fuoco provenissero da un piano molto inferiore rispetto alla stanza del 32esimo piano in cui si trovava Stephen Paddock. E se non siete stati convinti dai primi tre video, questo quarto dovrebbe sicuramente farlo.

#3 Perché le forze dell’ordine hanno parlato di “un altro sospetto al quarto piano”, e perché i media mainstream non ne parlano?

#4 Come sottolineato da Jon Rappoport, sarebbe stato impossibile per Paddock uccidere e ferire 573 persone in meno di cinque minuti col tipo di armi che si suppone abbia usato. Perché allora le autorità non riconoscono questo fatto?

#5 Come diavolo ha fatto Paddock ad ottenere 42 fucili e “parecchie migliaia di munizioni” nella sua stanza d’albergo senza che nessuno se ne accorgesse?

#6 Come ha fatto uno con “nessuna esperienza militare” e che non era affatto un “tipo da armi” ad operare con tali armi avanzate? Perché ciò che ci viene detto dai media non ha alcun senso. Mi piace molto come la spiega Natural News

Lungi dalle balle dei media, questi non sono sistemi che qualsiasi uomo della strada possa semplicemente raccogliere ed usare per abbattere facilmente 500 persone. Gestire questi sistemi richiede estese formazione, esperienza e resistenza. È fisicamente impossibile per un tipo come Stephen Paddock gestire un sistema del genere nel modo prolungato ed efficace a cui abbiamo assistito, specialmente sparando da una posizione elevata, che limita la gittata delle armi.
    
    Il soggetto non è un Navy Seal, è un flaccido pensionato con dipendenza da gioco d’azzardo. Solo trasformandosi con una bacchetta magica avrebbe potuto compiere questa sparatoria. La chiamo “Missione Impossibile” perché è fisicamente impossibile che un anziano pensionato e non addestrato possa orchestrare una cosa del genere.

#7 Perché una donna, 45 minuti prima dell’attacco, ha detto ad alcuni nella folla che sarebbero morti tutti ?

#8 Perché la polizia ci ha messo 72 minuti ad entrare nella stanza d’albergo di Stephen Paddock?

#9 Perché Paddock settimana scorsa ha trasferito 100,000 dollari nelle Filippine?

#10 Perché la sua compagna, Marilou Danley, era nelle Filippine al momento dell’attacco? Sapeva cosa sarebbe successo?

#11 Come tanti altri assassini di massa del passato, anche Paddock era sotto antidepressivi?

#12 Perché l’ISIS voleva così tanto assumersi la responsabilità di questo attacco, e perché l’FBI è stata così rapida a scartare questa connessione ?

#13 Apparentemente Paddock aveva guadagnato milioni di dollari “tramite affari immobiliaris”. Se era così ricco, perché avrebbe dato di matto così?

#14 Perché si è trasferito così spesso? È stato riferito che avesse avuto 27 residenze diverse nella sua vita adulta.

#15 Perché quasi tutte le uscite della sala concerti erano completamente bloccated ?…

#16 Perché è stato scelto un festival di musica country come obiettivo? Si voleva far fuori il maggior numero possibile di sostenitori di Trump ed altri conservatori? E ci sono prove che Stephen fosse legato agli Antifa in qualche modo?

All’inizio anch’io pensavo che la versione ufficiale fosse abbastanza credibile, ma, scavando, le cose sono diventate più complesse.

Personalmente, sono giunto alla conclusione che Stephen Paddock non abbia agito da solo. Ciò significa che gli altri coinvolti nella sparatoria sono ancora là fuori e devono essere consegnati alla giustizia. Non dimentichiamo mai cosa questi individui hanno fatto ad innocenti civili come la 27enne Tina Frost…

Una donna di 27 anni ha perso l’occhio destro dopo che un proiettile le ha attraversato il volto durante il massacro al concerto di Las Vegas.
    
    Frost, originaria del Maryland ma trasferitasi in California diversi anni fa, dovrebbe rimanere in coma per una settimana.
    
Chiunque sia stato la pagherà. Sì, credo che Stephen Paddock fosse coinvolto. Ma non ha agito da solo, ed i media mainstream stanno facendo un gran disservizio al pubblico, ignorando tutte le prove che dimostrano che questa non è stata un’operazione di un “lupo solitario”.

 

Michael Snyder

Fonte: http://theeconomiccollapseblog.com/

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di HMG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...