Per il Guardian “Russia e Assad vicini alla disfatta dell’ISIS”

4999326Le forze governative siriane con il supporto dell’aviazione russa hanno liberato dall’ISIS Akerbat, una città siriana strategicamente importante, scrive il Guardian.

Secondo il generale Alexander Lapin, il comandante del contingente militare russo in Siria, “tutte le condizioni sono create per la sconfitta definita dell’ISIS in Siria”.

Il generale russo ha dichiarato che durante l’ultima operazione congiunta di Russia e Siria contro il Daesh, sono stati uccisi 1209 jihadisti e sono stati distrutti 49 tank e 159 pick-up con mitragliatrici.

Per quanto riguarda le vittime civili la Russia, secondo il giornale britannico, solitamente evita di parlarne o dichiara che non ci sono state, nonostante gli osservatori dei diritti umani sostengano il contrario.

Lapin ha osservato che l’ISIS e gli altri gruppi islamisti attualmente controllano circa il 15% del territorio siriano.

Il Centro di Osservazione dei diritti umani in Siria riferisce che il governo di Assad controlla ora il 48% del territorio nazionale, tuttavia anche dopo la vittoria definitiva sull’ISIS, la guerra civile lunga e distruttiva che ha sconvolto il Paese sarà ancora lontana dalla fine, scrive il Guardian.

Fonte: sputniknews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...