Globalresearch: Laboratori biologici dell’esercito USA, in Ucraina. Producono armi biologiche e “agenti di malattia”

Nel 2015, InfoWars, un canale di informazione alternative, accuse il Pentagono di sviluppare nuovi tipi di armi biologiche in laboratori militari segreti, in Ucraina. Queste strutture sono state costruite con la definizione di “accordo bilaterale” firmato tra il Ministro della Salute dell’Ucraina e il Dipartimento della Difesa, nel 2012

Oggi in Ucraina sono operativi 13 laboratori biologici-militari americani, cosi riporta la International Mass Media Agency. Essi impiegano solo specialisti americani, e sono sponsorizzati totalmente dal budget del Dipartimento della Difesa americano

Le autorità locali hanno garantito di non interferire nel loro lavoro. I laboratori militari si dice che siano principalmente coinvolti nello studio e produzione di agenti che causano malattie come vaiolo, antrace e botulino

Le strutture si trovano in queste città ucraine: Odessa, Vinnytsia, Uzhgorod, Lviv (3), Kharkiv, Kyiv (4), Kherson, Ternopil.

Il network dei laboratori biologici nell’Europa Orientale da l’opportunità agli hawks di evitare la Convenzione di Ginevra del 1972 relativa alla proibizione dello sviluppo, produzione e stoccaggio di armi chimiche e biologiche, che il Senato americano ha ratificato nel 1973

Assistiamo quindi ad una palese violazione delle leggi internazionali.

The US bio labs 1024x685

I media locali in Ucraina hanno frequentemente riportato sprazzi di malattie contaminanti nel paese, dall’inizio del 2010, il tempo in cui furono aperte le strutture americane.

Anche i media occidentali hanno espresso preoccupazione su queste fuoriuscite di malattie contaminanti da quel paese, in questa estate e hanno additato i laboratori biologici americani come sacche di infezione.
https://blogs.mediapart.fr/ivendurepos/blog/200817/la-menace-biologique-creee-par-washington

Gli esperti diranno che questo genere di armi puo’ venire catturato dai terroristi, a causa della mancanza di misure di sicurezza in Ucraina, dato che il paese ha sofferto un conflitto congelante con i ribelli pro Russia, nella sua parte orientale ed è soggetto a continua turbolenza politica, dopo la fuga del leader supportato dal Cremlino, Viktor Yanukovych, nel febbraio 2014.

Gli ultimi attacchi terroristici in Europa mostrano che gli jihadisti cercano nuovi metodi di attacco. L’uso di armi biologiche in aree molto densamente popolate, porterebbe a catastrofiche conseguenze.

Le armi chimiche e biologiche possono essere pericolose per tutto il mondo, a causa della loro azione infettiva. Le malattie moderne possono viaggiare per i continenti e raggiungere tutti i continenti semplicemente con un aereo di linea. Ed è questo il grande problema

Nonostante la distanza degli oggetti potenziali per la infezione, dal territorio degli Stati Uniti, i virus possono comunque raggiungere il continente Nord Americano.

By Goran Lompar,
libero giornalista, laureato alla University of Donja Gorica, Montenegro. All images in this article are from the author.
Copyright © Goran Lompar, Global Research, 2017
FONTE dell’articolo:
http://www.globalresearch.ca/us-military-bio-labs-in-ukraine-production-of-bio-weapons-and-disease-causing-agents/5605307
traduzione Cristina Bassi per www.thelivingspirits.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...