Stati Uniti e Russia mettono alle strette la Francia e la Germania controllate dai Rothschild

Estratto dall’ultimo aggiornamento di Benjamin Fulford, la parte integrale, se interessante, sarà pubblicata giovedì. UnU

La spaccatura nella struttura del potere occidentale tra i meritocratici illuminati gnostici e le famiglie di stirpe nobile della mafia Kazariana è stata esposta perché tutti la vedano durante la riunione del G7 dello scorso fine settimana. Per chi segue il normale protocollo diplomatico, la guerra di parole, durante e dopo la riunione, tra i tedeschi e i francesi da un lato e gli inglesi e gli americani dall’altro, non ha precedenti nel dopoguerra.  Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ad esempio, ha descritto i tedeschi  “molto, molto cattivi”, e ha minacciato di interrompere l’importazione auto tedesche negli Stati Uniti.

http://www.rawstory.com/2017/05/the-germans-are-bad-very-bad-trump-pledges-to-stop-german-car-sales-to-us/

Egli ha anche evitato di menzionare l’articolo 5, la clausola di difesa collettiva, nel suo discorso alla NATO, implicando fondamentalmente che la Russia potrebbe semplicemente andare avanti e marciare verso la Francia e la Germania, senza preoccuparsi degli Stati Uniti. Senza l’aiuto degli Stati Uniti, la Germania e la Francia cadrebbero contro la Russia nel giro di settimane.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel, da parte sua, dopo il vertice, ha detto che “l’Europa deve prendere il destino nelle proprie mani,” e ha osservato che la Gran Bretagna, con il Brexit e gli Stati Uniti, con Trump, insieme si sono resi partner inaffidabili. La schiavo dei tedeschi, il presidente francese Emmanuel Macron, eseguito gli ordini dei suoi maestri, snobbando volutamente Trump e cercando di ferire la sua mano durante una stretta di mano.

https://www.bloomberg.com/politics/articles/2017-05-27/macron-erupts-onto-world-stage-with-trump-snub-and-a-bromance

Questi incantesimi di imbrogli, così come la guerra civile che imperversa a Washington DC, ha spinto i media ufficiali cinesi a commentare che la democrazia occidentale “si sta sgretolando.”

http://www.globaltimes.cn/content/1047737.shtml

Il tono complessivo dell’articolo supporta anche le accuse dell’NSA secondo cui il presidente cinese Xi Jinping lavorasse per i Rothschild Perché ha aderito totalmente alle bugie dei media aziendale degli Stati Uniti riguardo a Trump e sembra predire che Trump verrà messo sotto accusa riguardo alla “Russia”. I cinesi, certamente, sono amareggiati per Trump perché investito molto in Hillary Clinton e gli era stato promesso il Giappone come ricompensa se avessero vinto.

Che cosa sta realmente accadendo qui, infatti, è una scissione tra paesi ancora sotto il dominio della stirpe della mafia Kazariana e quelli che si stanno muovendo verso la meritocrazia. In altre parole Merkel, che come figlia di Hitler è un membro della famiglia di Sassonia-Gotha-Rothschild, sta guidando i carri per la stirpe di sangue Kazariana in Europa Proprio mentre gli Stati Uniti cercano di tirarsene fuori.

Fonte: http://www.benjaminfulford.net

 

Annunci

Un pensiero su “Stati Uniti e Russia mettono alle strette la Francia e la Germania controllate dai Rothschild

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...