SCHULZ: “SENZA L’EURO LA GERMANIA DOVREBBE TEMERE L’ITALIA E LA FRANCIA, NON LA CINA”

17857751_10211040106790845_1424559318_n-300x296Riporto qui di seguito uno stralcio dell’intervista realizzata nel 2012 da Der Spiegel a Martin Schulz, ex presidente del Parlamento europeo ed esponente di spicco dell’SPD (il partito social-democratico tedesco), che sfiderà la cancelliera Angela Merkel alle prossime elezioni politiche in Germania in programma tra qualche mese.

Der Spiegel, 04 settembre 2012:

[… ]

SPIEGEL: Nemmeno la maggioranza dell’opinione pubblica tedesca è d’accordo su una condivisione del debito.

Schulz: Purtroppo questa affermazione è assolutamente vera, e mi preoccupa molto. Ciò di cui abbiamo bisogno è di spiegare alla gente quali sono le alternative.

SPIEGEL: Quali sono?

Schulz: Reintrodurre il marco tedesco: sarebbe una valuta estremamente forte, che renderebbe le esportazioni tedesche molto più costose. L’industria automobilistica tedesca dovrebbe temere non più la Cina, ma la Francia e l’Italia, la Peugeot, la Citroën e la FIAT. La Germania diventerebbe troppo grande per l’Europa ma troppo piccola per il mondo.

[…]

Fonte: vocidallestero

Tratto da: lacostituzioneblog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...