Verdini condannato a 9 anni per crac credito cooperativo

1462361421-lapresse-20160429133419-18804446

Il senatore è stato presidente della banca di Credito Cooperativo Fiorentino per 20 anni, fino al luglio 2010

Di: Luca Romano

Denis Verdini, senatore di Ala, è stato condannato a una pena complessiva di 9 anni nel processo per il crac dell’ex banca Credito Cooperativo Fiorentino di Campi Bisenzio, di cui è stato presidente per 20 anni, fino al luglio 2010.

È questa la sentenza stabilita dal Tribunale di Firenze, presieduto da Mario Profeta, dopo una camera di consiglio durata sette giorni, un record.
Verdini era imputato nel processo con altre 33 persone.

La Procura, rappresentata dai pm Luca Turco e Giuseppina Mione, aveva chiesto una condanna a 11 anni per il senatore Verdini. Il parlamentare di Ala era assente alla lettura della sentenza da parte dei giudici. Il senatore, dal 1990 al 2010 che è stato presidente del Credito cooperativo fiorentino, era imputato nel processo per associazione a delinquere, bancarotta e truffa ai danni dello Stato per i fondi dell’editoria andati alla Società toscana edizioni, che pubblicava il Giornale della Toscana e Metropoli. Il Tribunale di Firenze ha calcolato in 7 anni di reclusione la pena per la bancarotta e in 2 anni quella per la truffa ai danni dello Stato per i contributi pubblici all’editoria. Il senatore di Ala è invece stato assolto dal reato di associazione a delinquere. I giudici hanno assolto dallo stesso reato anche tutti gli altri imputati.

Fonte: ilgiornale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...