La guerra in Russia? una bufala, come la mozzarella (che in Russia non c’è)

afp_h08sp-knsb-u43230798011546vqc-1224x916corriere-web-sezioni-593x443Riccardo Pessarossi

Correte a comprare cibo e acqua, affrettatevi a prenotare il vostro posto nei rifugi antiaerei e preparatevi psicologicamente al peggio: la guerra è vicina. Questo il messaggio lanciato dall’articolo “Clima di guerra in Russia Esercitazioni e scorte di cibo” a firma di Fabrizio Dragosei, pubblicato sul Corriere della Sera del 12 ottobre. Di vero c’è che la notizia in questione è falsa: nel quartiere di Kuzminki, alla periferia sud-est di Mosca, dei truffatori hanno affisso diversi manifesti invitando la popolazione ad una colletta di “500 rubli a testa” per costruire un rifugio antiaereo in caso di un imminente “attacco contro la Russia da parte dei paesi aggressivi”. L’eco della bomba mediatica lanciata dall’articolo pubblicato dal Corsera è comunque giunta fino a Mosca ed ha scatenato la reazione della comunità italiana che ha scritto una lettera al giornale di via Solferino in smentita ai fatti citati dall’articolo del signor Dragosei. Sputnik Italia ha intervistato in esclusiva Vittorio Torrembini, presidente di Gim Unimpresa ed uno dei firmatari della lettera. Facciamo un passo indietro: qual è stata la sua reazione quando ha letto che la Russia è pronta alla guerra? Al di là delle bufale su cui si basava l’articolo, la cosa impressionante è la mancanza di senso di responsabilità: dare in pasto a centinaia di migliaia di italiani notizie pericolose, parlare di “venti di guerra”, descrivere un “clima di guerra”. Il giornalista ha diritto di scrivere tutto quello che vuole, anche di pubblicare delle bufale, ma se ne prende la responsabilità. Ed è una responsabilità etica e morale che è quella di non creare panico, soprattutto se le tue informazioni sono semplicemente delle bufale. Questo è il punto.

Leggi art. completo: https: sputniknews

Un pensiero su “La guerra in Russia? una bufala, come la mozzarella (che in Russia non c’è)

  1. Pingback: La guerra in Russia? una bufala, come la mozzarella (che in Russia non c’è) – giobarblog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...