Captato un forte segnale “alieno” da una stella molto vicina al Sole

 

Un “forte segnale“, è stato individuato da un radiotelescopio in Russia impegnato nella ricerca di forme di vita extraterrestri. La notizia della scoperta, ha scatenato l’attenzione della comunità scientifica “Nessuno sta affermando che questo segnale sia dovuto ad una civiltà extraterrestre ma vista la sua natura merita comunque ulteriori studi” ha dichiarato Paul Gilster curatore del sito ‘Centauri Dreams’ che approfondisce lo studio del cosiddetto spazio profondo.

In alto una immagine del Radiotelescopio RATAN-600 che si trova in Zelenchukskaya, Russia che ha captato il segnale alieno (foto in basso)

signal star-HD164595-2

Il segnale proviene dalla stella HD164595 con una massa quasi identica a quella del nostro Sole a circa 95 anni luce della Terra in direzione della costellazione di Ercole. La stella (la cui età stimata e’ di 6,3 miliardi di anni, più vecchia dei 4,57 miliardi di anni della nostra stella ma comunque analoga) ha almeno un pianeta noto e potrebbe averne di più.

alien signal560 Aug. 30 11.36

“Studiando la forza del segnale i ricercatori affermano che proviene da un radiofaro isotropico la cui potenza sarebbe possibile solo se ci trovassimo di fronte ad una civiltà di tipo II sulla scala Kardashev (superiore alla nostra che è ferma ad un livello tra 0 e I)“, ha spiegato Gilster riferendosi alla scala di civilizzazione inventata dall’astronomo russo Nikolaj Kardashev e utilizzata dal programma Seti di ricerca di segnali di forme di vita intelligenti.

Il primo a dare la notizia della scoperta e’ stato un italiano, l’astronomo Claudio Maccone, torinese, che lavora proprio al progetto Seti, secondo il quale “e’ indispensabile un monitoraggio permanente della stella”.

via Segnidalcielo

per gentile concessione di: font

Tratto da: complottisti

11 pensieri su “Captato un forte segnale “alieno” da una stella molto vicina al Sole

  1. @Laurama
    Sono conferenze fatte negli anni ’80.’90, quando non eravamo neanche presenti su intenet e internet era nato da poco.abbiamo gli articoli di giornale di quelle conferenze, ma perche’ ve li dovremmo mandare?! Non faremo piu’ conferenze su tale questione finche il tempo giusto non viene! E quando viene questo tempo, presuniamo che di conferenze non ci sara’ piu’ bisogno! Gli Et saranno visibili alal luce del sole!!! Anche gli ET che abbiamo citato! La questione l’ha tirata fuori Errrane ed e’ un discorso che non volevamo fare.. e lui la chiude!

    @Marco
    in Francia c’e’ ancora chi fa conferenze su questa questione, ma con risultati assai limitati
    Abbiamo fatto lo sbaglo di fondo, 20 anni orsono , di parlarne pubblicamente, non era il tempo e non lo e’ neanche adesso.I ragionamente che fai non ci convincono. Di fatti su tale questione c’e’ ne’ sono a iosa e non siamo stati di certo i primi a finirne coinvolti. Altri sapevano prima di noi, come il gruppo francese che abbialo citato e che conosciamo direttamentre. Ma, questi fatti qui’ non li riporteremo! Il discorso finisce qui’!

    Mi piace

  2. UFO: gli alieni sarebbero tra di noi da 4 anni
    Il gruppo di alieni in questione proverrebbe da Proxima b, il pianeta che orbita intorno a Proxima Centauri.

    Alieni provenienti da Proxima b sono sulla Terra? –

    Recentemente è stata provata l’esistenza di Proxima b, un pianeta molto simile alla Terra che ruota attorno alla stella conosciuta come Proxima Centauri. Le condizioni climatiche del pianeta lasciano presupporre che la specie vivente che lo abita, abbia delle caratteristiche leggermente diverse da quelle degli umani. Tutto questo ha rivangato vecchie teorie complottistiche e ufologiche, secondo le quali gli alieni avrebbero già visitato il pianeta Terra parecchie volte e che proverrebbero proprio da Proxima b. Gli extraterrestri in questione sono stati ribattezzati Cenos. Inoltre è stata rilasciata anche una dichiarazione molto importante che ha lasciato la scienza alquanto perplessa.
    Le dichiarazioni

    Due psicologi, Williams e Gladden, sostengono che sarebbero riusciti a parlare con gli alieni tramite una donna ipnotizzata. Secondo le loro dichiarazioni, la donna avrebbe dato voce ad un extraterrestre che gli avrebbe rivelato parecchi particolari sulla loro razza e sulla loro venuta. Ovviamente l’alieno, che è stato chiamato “Hands”, ha celato la propria identità.

    Un’altra importante testimonianza è quella resa dal Dottor Barry Warmkessel, uno scienziato che si occupa di tecnologie aliene, laureatosi in fisica alla Pomona College e dottore di ricerca presso l’Arizona State University. Lo studioso è fermamente convinto che gli alieni abbiano visitato Taiwan nel 2012. Essi, inoltre, sarebbero giunti sulla Terra già intorno al 2300 a.C., nell’era della civiltà accadica. Sempre i Cenos avrebbero aiutato gli egizi a costruire le mirabili piramidi, come sostengono anche altre teorie ufologiche.
    Caratteristiche fisiche e psichiche degli alieni

    Le caratteristiche fisiche degli extraterrestri sarebbero leggermente diverse dalle nostre: benché umanoidi, sarebbero alti fra i 2,5 e i 3,00 metri, avrebbero degli arti molto lunghi e sarebbero 5 volte più forti degli umani. I loro crani sarebbero leggermente allungati e sarebbero dotati di parecchi cuori per pompare sangue nel loro enorme corpo. Inoltre non avrebbero alcun bisogno di dormire. Non soffrirebbero di alcuna malattia e la loro civiltà, come è ovvio pensare, risulterebbe molto più avanzata della nostra. A questo punto le domande sono tante: i Cenos esistono e sono fra di noi? Gli avvistamenti UFO sono collegati ai Cenos? Il nostro avanzamento tecnologico è merito loro? #ufologia #paranormale
    da Taboola

    da http://www.blastingnews.it
    

    Mi piace

  3. Pingback: Captato un forte segnale “alieno” da una stella molto vicina al Sole – giobarblog

  4. Il segnale alieno che è stato captato è stato inviato dagli alieni che mi hanno contattato ieri e che grazie alla loro tecnologia hanno potuto farmi vedere il loro sistema solare in un viaggio di sole 2 ore. Il segnale lo hanno inviato perchè cercano un contatto qui sulla terra, ma mi hanno detto di non dirlo a nessuno…
    Mi hanno raccontato la loro storia e spiegato per sommi capi come funziona la tecnologia e gli immensi vantaggi che ci porterà quando l’avremo a disposizione… ma non siamo pronti e voi non comprendete e comunque non posso rivelarvi nulla.

    Mi piace

  5. @Loky
    Se ci avessero pagato, in 30 anni saremmo ricchi sfondati! Il Centro Ricerche######.e’ un centro totalmente gratuito. Siamo contrari a qualsiasi speculazione veniale sulla questione ufo.alieni. Non e’ accettabile ne’ morale ne’ corretto usare ufo-alieni per farci cose da lucro! Gli alieni nordici non vogliono servi e ossequienti, ma solo amici e come tali ci considerano; , sia per il Centro Ricerche###### che per il suo presidente. Ci hanno riconosciuti fin dali anni ’90!
    Noi non siamo i servi di nessuno, ne’ dei terrestri, ne’ di altri la’ fuori!
    p.s. sul vecchio blog e’ tutto statico, non sono state caricate le nostre risposte!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...