Comandante capo della resistenza irachena: “Entro tre mesi vedremo la fine dell’ISIS”

Sembra che Iraq e siria stiano vincendo la guerra contro lo stato islamico

13941126000851_PhotoI

Con ISIS alle strette ad Aleppo in Siria e che lotta per aggrapparsi a anche solo ad una parte di Mosul in Iraq, e i curdi che lo martellano intorno a Manbij, sembra che lo Stato islamico stia davvero perdendo la guerra. Se la Turchia fermerà realmente il suo sostegno all’ISIS potremmo vedere la fine di questa terribile guerra?

Tuttavia, se l’ISIS sarà sconfitto e cacciato da Siria e Iraq, non sarà la sua fine, probabilmente passerà solamente ad altri teatri – Afghanistan e Libia.

Comandante capo della resistenza irachena: “Entro tre mesi vedremo la fine dell’ISIS”

Il gruppo terroristico Daesh vedrà la propria distruzione in Iraq entro i prossimi tre mesi, secondo Ali al-Yaseri, il direttore generale di Saraya al-Khorasani, un sottogruppo delle Forze di mobilitazione popolare iracheni (al-Hashd Al- Shaabi).

Dopo la pulizia dagli elementi del Daesh da Khalidiya a 23 km ad est da Ramadi, la capitale della provincia di Anbar, al-Hashd al-Shaabi sta ora espandendo le proprie operazioni militari ad altre aree della provincia di Anbar, ha detto Al-Yaseri in un’intervista esclusiva al the Islamic Republic News Agency

Ha detto che Khalidiya, uno dei principali covi delle forze Daesh, è stato completamente liberato il 1 ° agosto.

L’operazione successiva includerà le rive superiori del fiume Eufrate per intercettare le rotte di rifornimenti del Daesh dalle zone di confine con la Siria, al-Yaseri ha detto, aggiungendo che l’operazione ha portato Mercoledì alla liberazione del valico di frontiera di al-Walid al confine comune con la Siria.

Egli ha detto che le operazioni di liberazione si estenderanno poi a Mosul, al-Sharqat e al-Hawija, nel nord dell’Iraq.

In un ordine emesso il 26 luglio, il primo ministro iracheno Haider al-Abadi ha dichiarato le forze mobilitazione popolare (al-Hashd al-Shaabi) come organizzazione militare indipendente che opera sotto la supervisione diretta del primo ministro come forza anti-terrorismo.

Leggi art. completo: veteranstoday

Traduzione di UnUniverso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...