10 segni che le elites globali stanno perdendo potere

Articolo interessante anche se piuttosto datato, ai segni elencati ne andrebbero sicuramente aggiunti molti altri: primi tra tutti la Brexit, un indubbio smacco all’ideologia totalitarista del Nuovo Ordine Mondiale come alla sua figlia prediletta la UE e l’assurdo colpo di stato fallito in Turchia il quale, vero o non vero, porta ad uno spostamento clamoroso degli equilibri in gioco ed è un passo enorme verso la disgragazione della NATO. UnU

2013-09-07_1503Di Eric Blair

Il Karma è in azione alla grande per l’elite. Mentre i Poteri in essere si dirigono verso una sconfitta devastante nei loro piani per una guerra in Siria, stanno emergendo segnali che il loro dominio sull’umanità sta rapidamente diminuendo.

Negli ultimi dieci anni le elite globali sono state impegnate in una folle corsa per consolidare il potere sul mondo. E’ sempre stato il loro piano come in un malvagio nemico di un qualche fumetto, ma dopo il 9/11 il piano è andato in sovraccarico e poi hanno messo il turbo durante la crisi finanziaria del 2008.

Eppure è destinata a fallire perché gli esseri umani sono fatti per essere guidati dalla loro spontanea volontà, non controllati come bestiame. Quanto più le élite cercano di controllare l’umanità, tanto più si verifica l’entropia. Entropia, per chi non lo sapesse, è la mancanza di ordine o prevedibilità; un graduale declino nel disordine.

Anche se l’elite ancora gode di un enorme vantaggio di ricchezza sulle masse, ora sono rassegnati a comportarsi come tiranni per mantenere il controllo. Questo, a sua volta, mette a nudo loro lato oscuro che è stato celato per secoli. Non più.

Le persone si stanno svegliando in massa, almeno alla stessa velocità alla quale l’elite può costruire la propria matrice carcere a spettro completo. Che ci provino. Parafrasando Victor Hugo, “Nessun esercito può fermare un’idea il cui tempo è venuto.”

Ecco dieci segni che le elite stanno perdendo il controllo sulle persone:
1. Le bugie ufficiali non trovano più efficacia:

Le bugie che dicono semplicemente non funzionano più. C’è stato un tempo in cui le bugie ufficiali, in particolare sulla guerra e la pace, avevano credito. Perché, dopo tutto, quanto bisognerebbe essere crudeli per mentire su queste cose? Generalmente le persone amano credere che gli venga detta la verità quando la vita e la morte sono in gioco. Il ragazzo che gridava al lupo ha urlato una volta di troppo. Anche se dicessero la verità, a questo punto, sarebbero in pochi a credergli.
2. sfiducia nella politica:

i politici statunitensi hanno un indice di gradimento irrisorio. La fiducia nel governo è a minimi storici qui e in tutto il mondo. sondaggi tradizionali mostrano che solo il 10% del pubblico ha fiducia in Congresso. In altre parole, il 90% non crede che siano competenti per governare.

Guarda questo scambio in Municipio qui sotto, dove un uomo minaccia il senatore statunitense John McCain di l’arresto per tradimento. Questo non sarebbe mai accaduto appena uno o due anni fa:


3. sfiducia nei media:

I più recenti sondaggi mostrano che il 77% della popolazione non si fida più telegiornale. C’è da meravigliarsi che i media dell’establishment non siano riusciti a propugnare le bugie circa il presunto attacco chimico in Siria? Nonostante tutto il loro monopolio sulle onde radio, non possono più sostenere che il nero è bianco, semplicemente perché hanno deciso così.

4. Banchieri respinti:

L’Ungheria è recentemente diventata il primo paese a seguire l’esempio dell’Islanda cacciando i banchieri internazionali (FMI) e sta prendendo in considerazione di perseguire penalmente i primi ministri del passato che hanno schiavizzato la gente con il debito.

5. Il Vaticano sta all’improvviso ripulendo le proprie azioni:

Sotto il precedente Papa, Papa Benedetto, vari scandali sono scoppiati in Vaticano che vanno dalla copertura di preti pedofili al riciclaggio di denaro e alla frode. Benedetto, in una mossa senza precedenti, si è ritirato di colpo per far posto a un apparentemente molto più simpatico Papa Francesco. Papa Francesco, sotto tutti i punti di vista sta lavorando furiosamente per rivendicare la reputazione della chiesa di missione di pace e umiltà. Che questo sia vero o sia una mossa pubblicitaria, ci fa capire che la chiesa è stata costretta ad una inversione di tendenza così drastica per salvare se stessa dalla totale perdita di credibilità.

6. Ammutinamenti tra i soldati:

Finalmente. I soldati, ai quali viene proibito dalla legge di fare dichiarazioni politiche, stanno costantemente parlando contro avventurismo militare statunitense. Come disse Einstein “I pionieri di un mondo senza guerra sono i giovani uomini (e donne) che rifiutano il servizio militare.”
7. stato di polizia Militarizzato:

Uno dei segni più oscuri che l’élite stia perdendo la propria presa sul potere è la costruzione dello stato di polizia militarizzato specificamente addestrato per combattere disordini civili domestici. Poliziotti locali con carri armati e altre attrezzature da combattimento stanno lavorando con i federali, unità attive dell’Esercito attivi sono sul suolo americano per la prima volta nella storia, la griglia di spionaggio NSA è utilizzato dall’IRS e dalla DEA e l’eliminazione di un giusto processo per gli americani sotto il NDAA sono solo alcune delle mosse tiranniche fatte per proteggere le elite criminali dalla reazione pubblica. Anno chiaramente paura che gli sia restituito quello che hanno fatto al popolo americano e alla Costituzione.

8. Seri movimenti secessionistici ovunque:

Uno stato che si stacca da un soggetto politico più grande era considerato un concetto estremamente bizzarro, fino ad ora. In America, i movimenti di secessione stanno prendendo piede sul pubblico in alcune parti del Colorado e della California. In Europa, seri movimenti di secessione si verificano in Spagna e in Scozia, e anche diverse nazioni europee flirtano con l’idea di abbandonare l’euro. Decentralizzazione = Entropia!

9. alimenti OGM vengono respinti in tutto il mondo:

Controllare il cibo significa controllare le persone. È vero, in teoria, ma molto più difficile nella pratica. I leader degli OGM come la Monsanto sono esposti. Tutta la loro forza economica e politica non può sconfiggere la diffusione della conoscenza sui pericoli del cibo-Frankenstein impregnato di pesticidi. Campi OGM vengono bruciati in segno di protesta in America e in tutto il mondo, le nazioni informate continuano a respingere i loro prodotti, e le leggi di etichettatura stanno guadagnando terreno.
10. La legalizzazione della Cannabis:

Molti leggendo questo penseranno che la legalizzazione della marijuana sia uno sviluppo superficiale. Tuttavia, si tratta di un importante segno che la presa del élite stia svanendo. Enormi risorse sono state spese per mantenere la cannabis illegale. La cannabis è stata una medicina potente per la salute fisica, mentale e spirituale nel corso dei secoli. Questa pianta rappresenta una grande minaccia per le strutture di potere e le loro industrie, da qui il suo illegalità apparentemente senza senso. L’inversione globale alla politica tirannica del divieto è la primo di molte concessioni che verranno.

Per saperne di più da Eric Blair Qui

Fonte: Activistpost

Traduzione di UnUniverso

2 pensieri su “10 segni che le elites globali stanno perdendo potere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...